28 Dicembre 2020  14:41

Annunciata una class action contro CD Projekt per Cyberpunk 2077

Matteo Bonassi
Annunciata una class action contro CD Projekt per Cyberpunk 2077

Rosen Low Firm ha ufficializzato una class action contro gli executive del publisher, ritenuti colpevoli di aver mentito riguardo allo stato di lavorazione del videogame prima del lancio

Nonostante abbia venduto la bellezza di oltre 13 milioni di copie in pochi giorni dal lancio, Cyberpunk 2077 è ancora al centro di roventi polemiche e non solo. Come riportato dal sito Gamesindustry, pare che la Rosen Low Firm abbia ufficializzato di aver intentato una causa legale contro il publisher polacco Cd Projekt Red, colpevole, secondo loro, di aver mentito riguardo allo stato del gioco nelle versioni PS4 e Xbox One prima del lancio (come vi avevamo riportato qui, il titolo è stato ritirato da PlayStation Store e Microsoft Store, che hanno offerto ai propri consumatori il rimborso integrale della cifra spesa). Rosen Low ha dichiarato in merito alla propria decisione: "le comunicazioni riportate dalle parti coinvolte e relative alle informazioni riguardo allo stato del gioco erano materialmente false o fuorvianti, oppure mancavano di fondamento. Quando la verità sullo stato del gioco è venuta a galla dopo il lancio, gli investitori hanno subito danni". Al momento Rosen Low sta chiedendo chi tra gli investitori è disposto a costituirsi parte querelante.

Lo sviluppatore polacco, per il momento, ha ribadito la volontà di difendersi e rispondere alle accuse mosse nei propri confronti.

Contenuti correlati : cd projekt red rosen law firm cyberpunk legale causa videogiochi xbox playstation
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 26 Febbraio 2015
    Nuovi dettagli sul prossimo film di Tomb Raider
    Ci sono novità sulla prossima pellicola dedicata al franchise di Tomb Raider, che sarà legata al recente reboot pubblicato da Square Enix e racconterà le origini di Lara Croft.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy