20 Gennaio 2020  09:51

Pubblicità: novembre a -0,5%

Eliana Corti
Pubblicità: novembre a -0,5%

©pixabay

Nei primi 11 mesi del 2019 la televisione perde il 5,1%

Chiusura flat per il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia nel mese di novembre: -0,5%. La raccolta del cumulato gennaio-novembre resta negativa per uno 0,7%, che diventa -4,9% se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e Ott. Gli 11 mesi del 2019 si chiudono con una quota di investimenti pari a 5,35mld di euro, contro i 5,62mld del 2018. In particolare, la televisione segna un -5,1% (da 3,4mld a 3,2mld) con un -4,3% sul singolo mese di novembre. Andamento negativo anche per i quotidiani (-9,5%), periodici (-14,1%), outdoor (-9,2%), transit (-11,2%) e direct mail (-2,1%). Risultano in crescita i mezzi radio (+2,3%), digital (+3,1%), go tv (+7,1%) e cinema (+12,8%). Sono sei i settori merceologici in crescita, per un apporto di circa 32mln di euro. Tra i primi 10 settori, risultano in crescita solo i farmaceutici/sanitari (+1,8%) e la distribuzione (+4,2%).

Contenuti correlati : nielsen pubblicità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 20 Febbraio 2019
    Upa: Meloni succede a Maggioni
    Dal prossimo aprile Vittorio Meloni sarà il nuovo direttore generale di Upa, sostituendo Giovanna Maggioni, dimessasi dopo oltre dieci anni per ragioni personali.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy