14 Gennaio 2009  00:00

Videonoleggio: nasce l’insegna Break Video

THef

Il marchio, legato all’ingrosso romano Dvr, raccoglie gli store già aderenti al franchising Videoequipe

Il panorama romano si arricchisce di una nuova insegna del videonoleggio. Si tratta di Break Video che raccoglie 14 store, tra cui otto nella capitale. Il nuovo marchio si lega all’ingrosso Dvr Film di Francesco Mancini, già promotore della catena Videoequipe. Il progetto Break Video, che era stato presentato al settore a dicembre dallo stesso Mancini alle Giornate Professionali di Sorrento, raccoglie gli (ex) store Videoequipe rimasti legati a Dvr Film dopo la breve permanenza e l’uscita della società (circa un anno e mezzo fa) dal Gruppo HD, nella cui orbita sono rimasti parte delle videoteche Videoequipe. Con Break Video il gruppo di Mancini intende proporre un modello di franchising più vincolante rispetto a quello dell’esperienza Videoequipe nella proposta di attività di comunicazione e di marketing. Le videoteche che hanno aderito al progetto si sono già dotate di una vetrofania di grandi dimensioni con il logo Break Video. Nel periodo pre-natalizio il marchio si era reso protagonista di una campagna radiofonica sull’emittente locale Radio Subasio e mezzo stampa sul quotidiano Il Tempo, nella quale veniva pubblicizzato il noleggio del Dvd Hancock (Sony P.H.E.) con Will Smith, promozionato con l’omaggio di uno a scelta tra alcuni film con protagonista l’attore americano.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy