16 Ottobre 2002  00:00

Univideo: l'associazione rilascerà ogni trimestre i dati sul Dvd

THAA

Tra le novità emerse dal consiglio direttivo dell''associazione vi è l''impegno da parte dell''ufficio studio di Univideo di distribuire con cadenza trimestrale dati sul formato digitale, sia hardware che software

Si è tenuto ieri a Milano il consiglio direttivo di Univideo. I temi dibattuti sono stati molteplici. Per quanto riguarda la copia privata e il decreto di recepimento della direttiva sul diritto d''autore si è confermato il supporto all''approvazione del documento presentato dal Ministero per le politiche comunitarie e una decisa attenzione allo sviluppo delle misure tecnologiche per evitare copie non autorizzate di opere protette dal copyright. Si è quindi definita legittima e necessaria l’imposizione di tariffe sui supporti vergini. Argomento Dvd: l’ufficio studi di Univideo rilascerà dati sulla penetrazione del nuovo supporto e dell’hardware su base trimestrale, "in seguito a un accordo con Simmaco Management Consulting", (ha spiegato a e-duesse Davide Rossi, direttore generale). Confermata a dicembre la consegna dei Dvd Award promossi dal Dvd Group. La riforma di Confindustria: l’Univideo si è detta pronta a creare una Federazione dell''Industria Culturale insieme alle Associazioni dello Spettacolo, del Cinema e della Musica. Il consiglio direttivo infine ha deciso all’unanimità di adottare a distanza un bambino del terzo mondo per ognuna delle imprese associate.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy