15 Aprile 2021  10:44

Mattel è tra le 20 migliori aziende del Diversity Brand Index

Silvia Balduzzi
Mattel è tra le 20 migliori aziende del Diversity Brand Index

Ad essere segnalato quest’anno è stato il brand Barbie

Mattel, per il secondo anno consecutivo, fa parte della Top 20 aziende del Diversity Brand Index, il progetto di ricerca italiano volto a misurare la capacità dei marchi di orientarsi sempre di più verso una cultura aziendale basata sui concetti di diversity e inclusione. A essere segnalato quest’anno è il brand Barbie: il marchio continua infatti il suo viaggio nella rappresentazione delle diversità e dell'inclusione e lo fa attraverso la linea Barbie Fashionistas che nel 2021 ha inserito per la prima volta sul mercato, fra gli altri, Ken su sedia a rotelle, Ken con i capelli stile afro e Barbie con la pelle più chiara e vitiligine. Barbie Fashionistas è la linea che rispecchia in assoluto lo spirito diversity e inclusivity driven del brand: negli ultimi cinque anni sono stati introdotti più di 175 look, per offrire alle bambine una varietà incredibile di tonalità di pelle, colori degli occhi, capigliature, forme del corpo e mode fra cui scegliere. All’interno della linea sono state inserite anche delle dolls con disabilità permanenti: la diversità rappresentata all’interno della linea Fashionistas, infatti, vuole avere lo scopo di offrire alle bambine la possibilità di ampliare i propri orizzonti all’interno del momento di gioco. Barbie Fashionistas sono tra i top 10 prodotti di Barbie più venduti nel 2020, salendo addirittura al terzo posto quando ci si riferisce alla categoria Barbie Fashion Dolls. Mattel è stata indicata tra le 20 aziende più inclusive unendo i risultati di una survey web, svolta su un campione rappresentativo della popolazione italiana, e le valutazioni del Comitato Scientifico del Diversity Brand Index. La presenza di Mattel all’interno della Top 20 è stata comunicata ufficialmente in occasione del Diversity Brand Summit 2021. L’evento, che si è svolto in streaming mercoledì 14 aprile, è stata un’occasione di confronto per scoprire il valore potenziale che genera l’inclusione dei brand sui mercati e nella società.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy