22 Luglio 2020  10:59

Sellibara, Whirlpool Italia: "Così celebriamo la cucina italiana"

ARIANNA SORBARA
Sellibara, Whirlpool Italia: "Così celebriamo la cucina italiana"

Natalia Sellibara

Abbiamo intervistato il Direttore Marketing dell'azienda per capire meglio le motivazioni e gli obiettivi dell'iniziativa “Io compro Italiano”

Con l’iniziativa “Io compro Italiano”, Whirlpool Italia celebra il Made in Italy. Cosa significa per voi?

Se ami la cucina è il momento di dimostrarlo” è il titolo della campagna che racchiude il vero significato di questa iniziativa. Il nostro Gruppo punta infatti, attraverso IO COMPRO ITALIANO, a celebrare la cucina italiana e a raccontare le storie di successo non solo di cucina, ma anche di chi la cucina la produce e la distribuisce. A seguito del lockdown tutti noi sentivamo il dovere di lanciare un messaggio che avesse un solo e unico significato per tutti: Il Made in Italy è, per il nostro Paese, una risorsa irrinunciabile ed acquistare i prodotti built-in Whirlpool Hotpoint e Ariston significa prima di tutto valorizzare l’industria del nostro paese, supportare l’indotto della produzione nazionale ma anche dare un aiuto concreto all’economia italiana.

Quale messaggio volete trasmettere con questa nuova campagna?

In questa fase abbiamo sentito la necessità di coniugare il business con un messaggio più alto, un obbligo morale ed etico che le aziende, soprattutto quelle delle nostre dimensioni, hanno il dovere di assumersi: la produzione italiana deve essere sostenuta perché questo significa sostenere il Paese.Con “Io compro italiano” abbiamo voluto anche raccontare la qualità dei nostri elettrodomestici Made in Italy e la qualità e la professionalità delle oltre 5.000 persone che lavorano nei nostri numerosi stabilimenti dislocati su tutto il territorio italiano. Da nord a sud, non rappresentano per noi soltanto degli ambienti di lavoro ma sono anche luoghi del cuore, profondamente legati ai territori che li ospitano e alle persone che ogni giorno di lavorano: da Cassinetta di Biandronno (VA), dove si trovano i Centri di ricerca e il polo EMEA per frigoriferi, forni e microonde da incasso; a Melano (AN), il sito che produce piani cottura a induzione, a gas ed elettrici per tutta la regione; a Comunanza (AP) il polo dedicato alle lavatrici a carica frontale e lavasciuga da incasso, fino a Carinaro (CE) dove si trova il polo EMEA per parti di ricambio e accessori, ogni stabilimento è importante per la nostra azienda. Oltre gli stabilimenti e il nostro HQ a Pero (Milano), abbiamo voluto raccontare anche il volto del dietro le quinte e di chi, come i nostri esperti addetti ai call center o i nostri tecnici, è sempre a disposizione del consumatore 24h su 24.

Come è nata la partnership con Eataly?

Parlando di cucina il collegamento con il cibo italiano è venuto spontaneo ed Eataly ci è sembrato, fin da subito, il partner perfetto avendo, come i nostri prodotti, radici italiane ma visione e presenza internazionale.Dalla partnership con Eataly è nata, quindi, la promozione che è stata subito molto apprezzata dal canale Kitchen. Acquistando un forno e un secondo elettrodomestico Whirlpool – dal 15 giugno fino al 31 dicembre 2020 – si riceveranno in omaggio, direttamente a casa, 25 prodotti a marchio Eataly, tutti selezionati nelle regioni dove Whirlpool ha le proprie sedi produttive ed operative.

Quali sono gli obiettivi più importanti che vi siete prefissati di raggiungere?I

l principale obiettivo è quello di intercettare le nuove abitudini dei consumatori che, influenzati anche dalla crisi pandemica e dalle sue conseguenze, sono portati ad interagire in un modo del tutto nuovo con i prodotti e a vivere la casa in chiave diversa. Io compro Italiano nasce infatti dalla osservazione di trend che ci dicono che il consumatore è diventato molto più selettivo di prima e che tende a scegliere brand che comunichino valori condivisi e che abbiamo legami con il nostro Paese. Il messaggio di questo “nuovo inizio” è che è importante acquistare italiano per sostenere la nostra industria ed è ormai evidente che anche il consumatore è orientato verso questo. Ecco perché diventa fondamentale in questo momento comunicare l’italianità dei nostri prodotti.

Iretail è coinvolto? In che modo?

Con Io Compro Italiano ci rivolgiamo al canale Kitchen, che è quello che sta soffrendo maggiormente in questo momento storico. Noi vogliamo sostenerli offrendo loro la possibilità di comunicare ai propri clienti il valore intrinseco dei prodotti ed il legame di questi con il territorio. Per il retail stiamo invece pensando ad una campagna similare che offra ai punti vendita degli strumenti per comunicare lo stesso valore dei nostri marchi. Chiaramente l’iniziativa avrà delle caratteristiche adatte al canale e coinvolgerà anche il free-standing. Il retail rimane per noi un canale della massima importanza ed è sempre più fondamentale supportarlo per comunicare il vantaggio competitivo dei marchi del Gruppo Whirlpool.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Da insegna a brand
    Se da un lato l’industria non smette di investire per costruire un’identità di marca importante - e le numerose...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 26 Settembre 2013
    Apertura Febal Casa a Civitavecchia (Rm)
    Dopo Milano, Macerata, Carpi, Modena e Roma, Febal ha inaugurato il 14 settembre a Civitavecchia (Rm) un nuovo showroom Febal Casa, il retail concept...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy