17 Gennaio 2020  15:04

Bose chiude gli store e spinge l’e-commerce

ARIANNA SORBARA
Bose chiude gli store e spinge l’e-commerce

Foto: GettyImages

Coinvolti 119 negozi in Europa, Nord America, Australia e Giappone

Bose ha deciso di chiudere nei prossimi mesi 119 negozi che ha in Europa, Nord America, Australia e Giappone. Lo ha comunicato l'azienda in una nota ufficiale nella quale spiega che la decisone è stata presa perché “i suoi prodotti sono sempre più acquistati attraverso l'e-commerce” quindi, dato il forte passaggio allo shopping online in mercati specifici, per l’azienda il punto vendita fisico non risulta essere più strategico. Per quanto riguarda i dipendenti, ci sarà certamente un impatto su centinaia di lavoratori, ma l’azienda non ha reso noto quanti ne saranno coinvolti.

Resteranno aperti, invece, gli altri 130 store in Cina e negli Emirati Arabi Uniti, più quelli in India, Sudest asiatico e Corea del Sud e sarà possibile continuare ad acquistare i prodotti Bose anche nelle grandi catene di rivenditori.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 26 Febbraio 2007
    Mediaset: iniziative al consumo con Humax
    Mediaset ha lanciato una promozione che prevede il bundle di una tessera Mediaset Premium per le partite di Champions League e il meglio della serie A...