13 Febbraio 2018  11:02

Europa, +47% di produzioni cinematografiche negli ultimi 10 anni

Paolo Sinopoli
Europa, +47% di produzioni cinematografiche negli ultimi 10 anni

© Getty Images

Sono stati realizzati oltre 18mila film tra il 2007 e il 2016

È in crescita il numero delle produzioni cinematografiche in Europa. Lo rileva un report dell’European Audiovisual Observatory, secondo cui negli ultimi dieci anni è stato registrato un incremento del 47%. Dal 2007 al 2016, infatti, sono stati realizzati oltre 18mila film. I Paesi che hanno investito maggiormente in produzioni cinematografiche sono stati UK, Francia, Germania, Spagna e Italia, ricoprendo una quota del 53% sul totale. Mentre i primi dieci Paesi ricoprono una quota del 73%. Sulle 36 nazioni prese in esame dal report, solo cinque (UK, Belgio, Norvegia, Estonia e Ungheria) hanno registrato una flessione nella produzione tra il 2007 e il 2008 e tra il 2015 e il 2016. Ma il Paese che ha investito più di tutti è stato la Francia (15%). I Paesi europei hanno siglato coproduzioni con 150 nazioni. In particolare, il 60% delle coproduzioni è avvenuto tra Paesi europei, mentre gli Stati Uniti sono stati gli investitori principali al di fuori dell’Europa. Francia e Belgio, invece, hanno siglato il maggior numero di parntership produttive con 207 titoli realizzati tra il 2010 e il 2015.

EDITORIALISTI

  • 07 Novembre 2018
    IL CAOS REGNA SOVRANO
    Due anni, sono passati due anni da quell’ottobre 2016 che, a ragione, è considerato come il mese che ha segnato un...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 16 Novembre 2015
    Milano, riaprirà il Nuovo Orchidea
    La situazione dei cinema milanesi è al centro del dibattito politico da una quarantina di giorni. Da quando, a inizio ottobre, si sono diffuse le...

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy