14 Febbraio 2018  09:18

Investimenti 4.0 per la meccanica italiana

ARIANNA SORBARA
Investimenti 4.0 per la meccanica italiana

Alberto Caprari, presidente Anima Confindustria meccanica Varia

Tra i settori che hanno investito di più nel il comparto di valvole e rubinetteria (+5,6%)

Grazie al Piano Impresa 4.0, la manifattura italiana, rappresentata da Anima Confindustria, segna un +3,8% nel 2017 come produzione, pari a 46,7 miliardi di euro. Di questi, 27 miliardi di euro sono rappresentati dalle esportazioni, in crescita del +2,9% rispetto all'anno precedente. Viene confermato il trend positivo per l'anno in corso: la produzione è prevista in aumento (+2,3%), così come l'export (+2,7%). La voce degli investimenti si presenta a doppia cifra: +10,1% nel 2017 rispetto al 2016 e si prevede avanzi di almeno un +5,4% nel 2018.Le imprese stanno investendo bene nella digitalizzazione, ossia nella robotica, sensoristica applicata e interconnessione sistemica. Ma il vero salto alla Smart Industry avverrà quando capiremo che il Piano Impresa 4.0 tocca tecnologie e produzione, ma soprattutto dona flessibilità, lavorando anche molto sulla formazione – ha affermato Alberto Caprari, presidente Anima Confindustria meccanica Varia -Dopo aver evoluto hardware e software, ora bisogna impegnarsi con gli uomini e le donne che rendono grandi e competitive le nostre imprese. La formazione 4.0 è la necessità primaria per i prossimi cinque anni”.

 

Tra i settori che hanno investito in misura maggiore nel corso del 2017 e del 2018: caldareria (+7,1%), valvole e rubinetteria (+5,6%) così come le tecnologie alimentari (+4,4%).

EDITORIALISTI

  • 10 Luglio 2018
    Digital (R)evolution
    Parliamoci chiaro: che Internet abbia stravolto completamente le regole del commercio è la realtà, ma questo non significa
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

  • 21 Agosto 2013
    Newform “Insieme per un nuovo design”
    Newform ha scelto un modo diverso per incontrare clienti, architetti e giornalisti. Per il 24 e 25 settembre 2013 prossimo l’azienda, che ha voluto...